Associazione MusicaeCultura - REGOLAMENTO DEL SOCIO CORSISTA

Art. 1 – L’Associazione si fa promotrice di attività culturali, artistiche e ricreative proponendo un’offerta didattica e formativa regolata da precise norme di accesso e di frequenza dei corsi, oltre che da norme relazionali e comportamentali. Il Socio Corsista, all’atto dell’iscrizione, dichiara di accettare il presente regolamento e si impegna a rispettarlo.

Art. 2 – L’Associazione, sulla base del proprio Statuto, si dichiara apolitica e areligiosa, aperta ad accogliere in sé le espressioni culturali, artistiche e musicali di qualunque tradizione passata o presente, italiana o straniera, laica o religiosa. L’adozione di un particolare repertorio in una data occasione (interna o pubblica) non costituisce pertanto la conseguenza di strategie volte a influenzare, indirizzare o modificare le convinzioni etiche, politiche o religiose dei Soci.

Art. 3 – Iscrizione e frequenza: per accedere ai corsi è obbligatorio versare la quota associativa annuale di 12,50€ (quota procapite per allievo minorenne e tutore/genitore) valida dal giorno dell’iscrizione fino al 31 agosto dell’anno successivo. Per frequentare i corsi è inoltre obbligatorio il versamento delle otto quote di frequenza mensili (da ottobre a maggio) entro il 10 di ogni mese. Per l’iscrizione di un secondo figlio è previsto uno SCONTO del 10% sulla sua mensilità; la QUOTA ASSOCIATIVA invece andrà corrisposta in toto.
Si richiede inoltre l'iscrizione al sito web della scuola
Il versamento avverrà tramite bonifico bancario (Banca di Credito Cooperativo Pordenonese, fil. Annone V.to) intestato a: “Associazione MusicaeCultura”, IBAN: IT03 L083 5635 9800 0000 0044 924 – causale: NOME E COGNOME DELL’ALLIEVO, MENSILITA’.
Di seguito i corsi proposti:
CORSO PREPARATORIO

  • 4 lez. 30’ individuali - strumento principale
  • 4 lez. 45’ lez. complementare – Teoria, ritmica e percezione musicale.
  • Quota mensile: 70,00 €
CORSO PREPARATORIO LIBERO
  • 4 lez. 30’ individuali - strumento principale
  • Quota mensile: 60,00 €
CORSO ORDINARIO
  • 4 lez. 45’ individuali – strumento principale
  • 4 lez. 45’ lez. complementare – Teoria, ritmica e percezione musicale
  • Quota mensile: 80,00 €
CORSO LIBERO_1
  • 4 lez. 45’ individuali – strumento principale
  • Quota mensile: 70,00 €
PROPEDEUTICA MUSICALE (Bambini 3/5 anni)
  • 28 lez. 60’ – lez. collettiva
  • Quota annuale: 260,00 € (pagabile in 3 rate)
CORSO LIBERO_2
  • 4 lez. 60’ individuali – strumento principale
  • Quota mensile: 80,00 €
CORSO MUSICAL
  • 4 lez. 30’ individuali - canto
  • 4 lez. 45’ danza c/o Ass. Arabesque Annone Veneto
  • Quota mensile: 70,00 € (40,00 € canto + 30,00 € danza)
CORSO COLLETTIVO MUSICA D’INSIEME
  • Nell’anno scolastico, per gli allievi che hanno frequentato almeno 2 anni di corso o dimostrano spiccate capacità esecutive/ritmiche su indicazione dell’insegnante, è inclusa l’offerta formativa di lezioni di musica d’insieme e/o formazione in piccolo gruppo.
CANTO + MUSICAL COLLETTIVO
  • CORSO PREPARATORIO
  • CORSO PREPARATORIO LIBERO
  • CORSO ORDINARIO
  • CORSO LIBERO_1
  • CORSO LIBERO_2
  • 4 lez. collettive da 45’ di CANTO MUSICAL (Minimo 4 iscritti)
  • Quota mensile standard + 20,00 € (Quota mensile danza 30,00 €)

Art. 4 – Effettuando regolarmente il versamento delle quote di frequenza, il Socio Corsista ha il diritto di ricevere 32 lezioni individuali del corso principale e 28 lezioni collettive del corso complementare di “Teoria, Ritmica e percezione musicale”. L’anno scolastico è suddiviso, a fini didattici, in 8 moduli da 4 lezioni ciascuno che non seguono necessariamente i mesi solari: il calendario didattico prevede che le lezioni abbiano inizio nel mese di Ottobre e si concludano nel mese di Maggio, rispettando le sospensioni previste dal calendario scolastico regionale. ATTENZIONE: nel mese di Giugno saranno effettuati i recuperi di eventuali lezioni perse per assenza del docente che non sia stato possibile recuperare durante l’anno. L’Associazione garantisce in questo modo lo svolgimento di tutte le lezioni previste e non risponde di eventuali lezioni per cui il Socio abbia versato relativa quota ma di cui non abbia usufruita per sua assenza.
***Si ricorda inoltre che, ai fini amministrativi, la distribuzione delle quote di frequenza segue i mesi solari: esse vanno versate entro il 10 di ogni mese per 8 mensilità. Non sono ammesse iniziative da parte del Socio contrarie a tale norma: in caso di morosità e ritardi, l’Associazione ricorrerà al recupero delle quote non versate entro i termini di legge.

Art. 5 – Iscrizioni posticipate: l’accesso ai corsi è consentito anche a corsi avviati, previa verifica della disponibilità di posti e del docente. Il Socio è tenuto in ogni caso al versamento dell’intera quota associativa e delle quote di frequenza relative ai moduli effettivamente svolti.

Art. 6 – Ritiro dalle lezioni: il socio Corsista ha il diritto di ritirarsi dalle lezioni in qualsiasi momento dell’anno. In caso di ritiro dalle lezioni si richiede comunicazione tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, intestata all’Associazione MusicaeCultura, Direzione Didattica, via Postumia 54 – 30020 Annone V.to (VE). Il Socio ha l’obbligo di saldare tutte le quote di frequenza relative ai corsi cui è iscritto fino alla data della comunicazione (farà fede il timbro postale).

Art. 7 – Offerta didattica: i corsi si dividono in principali (canto/strumento), complementari (propedeutica e teoria, ritmica e percezione musicale) e collettivi (musica d’insieme, musical). La frequenza di un corso principale con indirizzo ORDINARIO comporta la frequenza obbligatoria anche del corso complementare.
La disciplina complementare diventa facoltativa per i soci corsisti che frequentano le Scuole d’Istruzione secondaria di II grado (dai 14 anni) e per i Soci Corsisti maggiorenni CHE POTRANNO PERTANTO ISCRIVERSI CON LA MODALITA’ CORSO LIBERO.
Il corso musicale collettivo di musica d’insieme è gratuito per tutti i Soci Corsisti che abbiano frequentato almeno 2 anni di corso principale o che siano indirizzati su indicazione dell’insegnante di strumento e salvo possibilità di formazione della classe. Le varie formazioni di musica d’insieme saranno definite dal gruppo docente con la supervisione del Direttore Artistico.
CORSO SPERIMENTALE DI MUSICAL: si tratta di un corso sperimentale in collaborazione con l’Associazione di Danza Arabesque di Annone Veneto. Vista la condivisione di obiettivi, strategie educative l’affinità e la complementarietà tra le due discipline, le Associazioni propongono in via sperimentale l’organizzazione di un corso volto alla realizzazione di un’esibizione di MUSICAL in concomitanza col saggio di fine anno.
La partecipazione a tale corso prevede l’ISCRIZIONE alle due Associazioni (versamento di entrambe le quote associative annuali) e alla frequenza di entrambi i corsi.

Art. 8 – Registro: le lezioni di ogni corso vengono annotate sul registro del docente che, in quanto documento ufficiale valido sia ai fini didattici che amministrativi, è sottoposto alla supervisione del Presidente o ad eventuali richieste dell’utenza. La presenza del Socio Corsista viene registrata seguendo un numero progressivo da 1 a 32 (1-28 Propedeutica e Solfeggio), indicando la data corrispondente alla lezione impartita e apponendo la firma dello stesso, anche se minorenne. Garante della regolarità della compilazione è, in ultima istanza, il docente. La partecipazione a saggi ed esami interni rientra fra le 32 lezioni annuali di strumento e viene registrata, in base al relativo corso, con le stesse modalità.

Art. 9 – Assenze dell’allievo e recuperi: il Socio Corsista ha diritto a recuperare 2 lezioni annuali solo in caso di assenza giustificata e comunicata 24h prima della lezione. In caso di mancato avviso, o di comunicazione non tempestiva, il recupero delle lezioni saltate sarà a discrezione del docente. Ulteriori assenze non verranno recuperate. In caso di malattia prolungata e certificata, il docente coinvolto valuterà con l’interessato e il Presidente se e come procedere ad eventuali recuperi.
Per quanto riguarda i corsi complementari e collettivi, trattandosi di corsi di formazione a gruppi, le assenze degli alunni non sono in alcun caso recuperabili.

Art. 10 – Assenze dell’insegnante e recuperi: in caso di assenza il docente è tenuto al recupero della lezione scegliendo una delle seguenti modalità: con uno spostamento orario e/o giornata della lezione, oppure con un prolungamento dell’orario delle lezioni successive. Altri recuperi possono essere effettuati nel mese di Giugno. Il docente ha la facoltà di effettuare quanti spostamenti e recuperi gli siano necessari, garantendo il più possibile la regolarità e la continuità delle lezioni. In caso di assenze prolungate è prevista la supplenza da parte di un Docente sostituto appartenente all’associazione medesima.

Art. 11 – Orari delle lezioni: gli orari delle lezioni sono stabiliti dalla Segreteria al termine delle Iscrizioni in base alla disponibilità degli insegnanti e delle aule. In sede di iscrizione verrà chiesto agli allievi di indicare la propria disponibilità, di cui si terrà conto nel limite del possibile. L’orario potrà subire variazioni in corso d’anno per sopravvenuti eventi non prevedibili. Non sono ammessi reclami in merito all’organizzazione degli orari: il Socio Corsista che dovesse ritenere non compatibili alle proprie esigenze gli orari assegnatigli, ha il diritto di ritirarsi dai corsi secondo le modalità di cui all’art. 6.

Art. 12 – Partecipazione alle attività o agli esami: il Socio corsista è tenuto a partecipare alle attività regolari o straordinarie dell’Associazione, ovvero le lezioni, prove corali e orchestrali, saggi e concerti in cui dovesse essere coinvolto per decisione dei docenti, del Direttore Artistico e del Direttore didattico. Su indicazione del docente, ogni volta completato ciascun livello di studio previsto, il Socio corsista può sostenere il relativo esame di passaggio interno. La facoltà decisionale spetta al Socio stesso e al suo tutore. Sempre su indicazione del docente, il socio corsista può sostenere esami di certificazione dei nuovi corsi Preaccademici presso i Conservatori Statali di Musica.: l’Associazione, attraverso una Commissione Interna di Docenti, supervisiona e garantisce la preparazione dell’alunno privatista e sottoscrive l’iscrizione alle prove d’esame, previo superamento dell’esame interno equipollente.

Art. 13 – Norme di comportamento: Partecipando all’attività dell’Associazione, il Socio Corsista è tenuto a mantenere un comportamento conforme alle comuni norme dell’educazione, rispettando il ruolo e le indicazioni degli insegnanti, avendo cura di non ostacolare con il proprio comportamento gli spazi e le esigenze degli altri allievi e adottando un abbigliamento decoroso e adeguato. Il socio Corsista è tenuto a presentarsi alle lezioni in orario, portando con sé gli strumenti e i materiali necessari in base alle indicazioni degli insegnanti. Ciascun allievo minorenne deve possedere un quaderno (unico per tutte le attività frequentate) su cui annotare gli avvisi che gli insegnanti o la Segreteria necessitano di comunicare ai genitori o tutori; questi ultimi si impegnano a visionarlo periodicamente sottoscrivendo tutti gli avvisi. Non sono ammessi reclami per incomprensioni e fraintendimenti, con eventuali conseguenze sulla frequenza delle lezioni o su qualsiasi altro aspetto dell’attività, dovuti alla negligenza di allievi e genitori.

Art. 14 – Caratteristiche dell’attività associativa: non sono ammessi trattamenti del rapporto insegnante-allievo in termini di attività privata; a tal proposito è fatto divieto assoluto al Socio Corsista di erogare denaro direttamente al Docente per servizi fruiti all’interno dell’Associazione. Le lezioni devono essere svolte presso i locali della sede di Annone Veneto e/o Cinto Caomaggiore. Solo in casi di estrema eccezionalità , esaminati ed approvati caso per caso dal direttivo, si potranno ammettere deroghe a tale divieto. Qualsiasi iniziativa personale e arbitraria del docente collaboratore o del Socio Corsista contraria a tale regola verrà sottoposta al giudizio del Consiglio Direttivo che prenderà provvedimenti in merito.

Art. 15 – Comunicazioni e reclami: per questioni didattiche e musicali o per informazioni e delucidazioni in merito all’Associazione, tutti i soci potranno inviare una mail all’indirizzo seguente e prenotare un appuntamento: musicaecultura.annoneveneto@gmail.com.